La Falanghina

La Falanghina

La Falanghina

La Falanghina (dal greco falangos, dal latino phalange, legata al palo) è un antichissimo vitigno a banca bianca, molto diffuso in Campania ed in particolare nella provincia di Benevento. Votato inizialmente alla “quantità” con rese molto alte, intorno ai 120 quintali per ettaro, e potato con oltre 15 gemme per pianta, si è passati alle 7-8 gemme per pianta a partire dagli anni ’70 fino ad arrivare alla qualità assoluta attuale. Non è un frutto particolarmente aromatico in sè, ma dopo la vinificazione tradizionale in acciaio, a sei mesi dalla vendemmia, esplodono le sensazioni olfattive: mela, pesca, agrumi, miele. Dopo 18 mesi dalla vendemmia: albicocca, anice, felce, menta a seconda dei suoli più o meno minerali e dalle altitudini. E allora, in questo bellissimo inizio di luglio, non resta che andare in enoteca, comprare una bottiglia e… assaggiare! PS Mi raccomando, le temperature di servizio…

Domenico

I commenti sono chiusi